top of page
  • Immagine del redattoreProduzione Webidoo

Come proteggere gli occhi se si lavora davanti ad uno schermo


Computer, tablet e smartphone: gli schermi digitali popolano la nostra quotidianità. E, spesso, ci troviamo la sera ad aver trascorso più di qualche ora davanti ai dispositivi digitali, tra le classiche ore di lavoro e il tempo libero dedicato a social e videogiochi.

Se la luce blu emessa dagli schermi può essere un utile strumento per combattere la depressione invernale, dall’altra parte può causare danni importanti all’occhio e, in generale, affaticare la vista.


Come proteggere gli occhi dagli schermi digitali, la luce blu

Ormai da tempo sappiamo quali sono gli effetti che la luce produce sul nostro corpo: ha un ruolo diretto nella produzione di vitamine e nell’equilibrio ormonale, e consente di regolare il ritmo sonno-veglia.

In presenza di forte illuminazione, la luce ha effetto diretto sul corpo, che secerne serotonina, l’ormone della felicità, e cortisolo, l’ormone dello stress. Entrambi ci aiutano a sentirci attivi e svegli: per lo stesso motivo, la luce blu che raggiunge la retina ha un effetto diretto sul nostro benessere psicologico. Tuttavia, l’esposizione eccessiva può diventare dannosa. Troppe ore di esposizione alla luce blu, in particolare se intensa come quella emessa dagli schermi digitali, può provocare un’infiammazione della cornea e della congiuntiva o causare danni al cristallino e alla retina.

Un aspetto da non dimenticare è che, quando siamo esposti agli schermi digitali, utilizziamo la visione da vicino. Se non la alterniamo alla visione da lontano, i nostri occhi non riescono a riposarsi e perdiamo la capacità di gestire distanze diverse. In più, di fronte ad uno schermo viene naturale chiudere le palpebre meno spesso, con una conseguente minore idratazione della cornea. Stress e affaticamento degli occhi, o visione compromessa, sono le conseguenze naturali di una esposizione scorretta ed eccessiva agli schermi.


Come proteggere gli occhi dagli schermi digitali: lenti e occhiali da sole contro la luce blu

Proprio per i possibili danni in cui possono incorrere, è necessario imparare a proteggere gli occhi da problemi e infiammazioni. Una buona abitudine è quella di indossare sempre occhiali da sole con una protezione del 100% contro i raggi UV. Tuttavia, gli schermi digitali vengono utilizzati principalmente in ambienti chiusi ed è qui che può risultare più difficile proteggersi. Le lenti per occhiali da vista normalmente non sono dotate di protezione UV, ma è possibile scegliere lenti da vista neutre dotate di filtro per la luce blu.

Presso il nostro negozio è possibile scegliere e acquistare montature di occhiali con lenti da vista (anche neutre) dotate di filtro per la luce blu. Le lenti aiutano a prevenire l’affaticamento degli occhi causato da schermi digitali e luci eccessivamente luminose, e assicurano una visione più confortevole nelle situazioni di scarsa illuminazione in cui sono presenti fonti di luce abbaglianti.

Le lenti con filtro per la luce blu attenuano la luce blu più dannosa assicurando un miglior comfort di visione in ambienti chiusi, senza che si debba rinunciare agli effetti benefici che tale luce ha sul nostro corpo. Non hanno inoltre controindicazioni, e possono essere indossati con tranquillità durante tutto il giorno.

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page